venerdì 2 marzo 2012

Progetto"Gemellaggio elettronico Cagliari-Napoli"


Gemellaggio elettronico Napoli-Cagliari-Rieti
A.s. 2010/11

 
 Un'esperienza frizzante vi proponiamo, quest'anno!
Questo è il messaggio di benvenuto


Clicca qui
Il Progetto è nato nell’a.s. 2008-2009 sulla piattaforma di Forumlive, un sito in cui docenti di ogni parte d’Italia e di ogni ordine di scuola si incontrano per collaborare, condividere, comunicare. E’ una comunità virtuale nata in seguito agli incontri di docenti su una piattaforma ...

ATTIVITA’ SVOLTE:
Nel corso dell’anno abbiamo trattato le tradizioni sarde e campane.
Per il periodo natalizio è stato realizzato
un ricettario sardo-campano 
 
Da gennaio abbiamo approfondito le origini e la storia della Sardegna e della Campania. Insieme abbiamo partecipato al concorso”Regoliamoci” indetto dall’associazione “Libera” e per l’occasione i bambini di Cagliari e di Napoli hanno registrato il copione “Emergenza rifiuti a Napoli”
I bambini e internet
IL Progetto  è nato sulla piattaforma di “Forumlive” 

                                                                      

 un sito in cui  docenti di ogni parte d’Italia  e di ogni ordine di scuola si incontrano  per collaborare, condividere, comunicare. E’ una comunità virtuale  nata sulla piattaforma dell’ Indire (Piano Nazionale di formazione sulle nuove tecnologie) con i corsi ForTic.  Nel ”Forum”   è  maturata  l’idea del gemellaggio con  la collega Maria Lidia Locci tra la classe terza della  scuola elementare “2° Circolo Didattico di Quartu Sant’Elena” (Ca)  e le classi  terza A/B di scuola primaria dell’I.C.”82° D’Acquisto”(Na) per condividere scambi di esperienze,  di socializzazione e di attività .




Si prevede l’assegnazione di compiti preventivamente organizzati dalla docente su citata e dalla sottoscritta con l’utilizzo della piattaforma di “Moodle2”, risorsa gratuita offerta dagli amministratori di “Forumlive”, .



Sarà organizzata anche un’ora per
la chat in modo da rendere diretto ed immediato l’interscambio sociale e culturale.

                                             
                                                                               
    


Evviva l'intercultura!!!!!                 

Con internet anche questo è possibile!!!                    
 

Nessun commento: