mercoledì 3 luglio 2013

Relazione Finale Funzione strumentale P.O.F.




 






FUNZIONE STRUMENTALE
RELAZIONE FINALE



GESTIONE DEL P.O.F.
https://encrypted-tbn1.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTMhbIwQvSUAtFOKJIKDGo-J6cVxUU1L6uoYrKVEg9niveapXdb
Rapporti con gli Enti Esterni

ANNO SCOLASTICO 2012 / 2013




Docente
Concetta Silvestri




Nell’anno scolastico  2012/13   la sottoscritta Silvestri Concetta  ha ricoperto l’incarico di Funzione Strumentale,  attribuito  con delibera del Collegio dei Docenti, in seduta unitaria,  in data 20/09/2013, ai sensi del CCNL 2006-2009 (art.33)

I   settori di intervento  assegnati  sono i seguenti:


v Stesura del POF in collaborazione con la Commissione preposta
v Progettazione organizzativa
v Coordinamento  nel corso d’anno dei progetti del POF
v Esame delle domande di partecipazione degli alunni ai laboratori extrascolastici
v Costituzione  dei gruppi di alunni iscritti ai laboratori
v Monitoraggio intermedio e finale dei progetti attivati

v  Individuazione  dei bisogni dell’utenza e armonizzazione con le risorse professionali, strumentali e strutturali della scuola
v Organizzazione tripartita dei curricula  verticali e relativa progettazione
v Rapporti  con gli Enti



OBIETTIVI
Gestione P.O.F.

Sulla base delle funzioni indicate nell’ambito dell’incarico ricevuto sono stati delineati  i seguenti obiettivi da conseguire:


·     Far conoscere l’Offerta Formativa della Scuola;
·     Migliorare il POF per soddisfare l’esigenza dell’utenza con criteri di chiarezza e trasparenza;
·     Controllare e mantenere il sistema di coerenza interna del POF;
·     Documentare l'iter progettuale ed esecutivo;
·     Promuovere scambi costruttivi tra le varie componenti del sistema-scuola;
·     Diffondere il POF presso il personale interno alla scuola e le famiglie degli studenti;
·     Stimolare la partecipazione dei genitori e degli alunni;
·     Seguire tutte le attività progettuali e laboratoriali
·     Produrre la documentazione adeguata
·                        Valutare la vita, l’organizzazione e il funzionamento della nostra Scuola;
·                        Monitorare periodicamente il processo educativo;
·                        Verificare le attività proposte dal Piano;
·     Valorizzare il lavoro collegiale;
·     Rendere efficaci i rapporti con gli Enti locali e con le varie associazioni presenti sul territorio

OBIETTIVI
Rapporti con gli Enti

·         Accertare le opportunità,  utilizzabili didatticamente, offerte dagli Enti pubblici e dalle Aziende del territorio;
·         Coniugare le offerte con i bisogni della scuola;
·         Costruire rapporti di collaborazione con Enti Locali, Istituzioni ed Associazioni del Territorio;
·         Interagire in modo che le attività siano adeguate ai bisogni della Scuola;
·         Interagire e collaborare con Il Dirigente Scolastico, le Funzioni Strumentali delle altre aree



INTERVENTI REALIZZATI
Elaborazione  P.O.F.








Stesura Documento

Su richiesta del nuovo Dirigente Scolastico è stata effettuata una revisione totale del Documento P.O.F.
In particolare:
·        Criteri per la  valutazione degli  alunni
·        Criteri per la valutazione degli apprendimenti
·        Standard di riferimento per la valutazione degli apprendimenti
·        Criteri per la valutazione del comportamento degli alunni
·        Valutazione d’Istituto
·        Revisione della Carta dei Servizi e del Regolamento d’Istituto;
·        Indice ed estetica
·        Elaborazione degli allegati secondo le esigenze del nuovo anno scolastico
·        Organigramma
·        Assetto organizzativo
·        Quadro Orario
·        Didattica: recupero discipline e sospensione del giudizio
·        Ampliamento dell’Offerta formativa (Iniziative di Promozione culturale, Progetti,
·        PON)
·        Inserimento degli obiettivi della didattica innovativa- LE LIM










Elenco Progetti inseriti nel P.O.F.

Scuola dell’Infanzia


 


Progetti curricolari


·          ACCOGLIENZA
·          “OH, CHE BEL CASTELLO!... MAGICHE AVVENTURE”
·          “OH, CHE BEL CASTELLO!... IL CORPO IN ARMONIA”
·          “OH, CHE BEL CASTELLO!... GIOCANDO… IMPARANDO”
·          “OH, CHE BEL CASTELLO!... GIOCO E PAROLE”


Progetti extracurricolari





v  Pensieri e parole
v  Bimbi in sicurezza





Scuola Primaria


Progetti curricolari

*        CRESCERE NELLA CULTURA DELLA  LEGALITA’

*        FRUTTA NELLE SCUOLE


*        GEMELLAGGIO ELETTRONICO CON SCUOLE ESTERE

*        PROGETTO QUADRIFOGLIO

*        EDUCAZIONE ALLA SALUTE



Progetti extracurricolari

Ø  NAPOLI E  LA SUA ARTE
                       CULINARIA

Ø  D’ACQUISTO’S  GOT  TALENT
Ø  PROGETTO LETTURA


Scuola Secondaria di I grado



Progetti extracurricolari
§  Legalita
§  Costruire la pace
§  Recupero potenziamento
§  Smovie lab
§  Teatro
§  Magic Englishvideos
§  (potenziamento)
§  Imparo a mangiar bene(potenziamento)
§  Scrittura creativa
§  Consolidamento lingua italiana (terze)
§  Rinverdiamo la nostra scuola
§   Recupero abilità di base
§  Multimedia
§  Lo strillone di Miano
§   


In  collaborazione con la Commissione P.O.F., composta dai docenti: Piccolo Giorgia (Scuola dell’Infanzia),  D’Albore Patrizia, Paola Russo, D’Amuro Anna  (Scuola Secondaria di I grado)  sono stati coordinati seguenti Progetti:

COORDINAMENTO PROGETTI
CURRICOLARI


¨     Frutta nelle scuole




Distribuzione ai Docenti  di informazioni, risorse, spunti e materiali (forniti gratuitamente dalla cooperativa “Benessere a colori”) relativi al corretto consumo della frutta per un’alimentazione equilibrata.
Pubblicizzazione del calendario delle consegne settimanali sia presso i Docenti che i Genitori




¨     Crescere nella cultura della legalità

·         Contatti con le Forze dell’Ordine per stimolare rispetto e fiducia  verso le Istituzioni
·         Organizzazione e coordinamento delle seguenti uscite didattiche:
·         Visita alla caserma Caretto dell’Arma dei Carabinieri   (classi quinte Scuola Primaria,    classi terze Scuola secondaria di I grado)
·         Visita presso la Guardia di Finanza: aereoporto militare di Capodichino-nave guardacoste di Mergellina  (classi quinte Scuola Primaria,    classi terze Scuola secondaria di I grado)


·         Partecipazione al convegno “I colori della legalità” presso il Liceo Morante di Scampia il 22 maggio


¨     Gemellaggio elettronico


¨       Contatti tra la IIA e   la classe  della docente Rosaria Re  presso l’I.C.”Galilleo Galilei”  di Buenos Aires- scuola italiana all’estero in collegamento  su Skipe
¨      Progetto “Riciclaggio dei rifiuti”
¨       Coordinamento e prenotazione di incontri didattici con l’arch. Spagnuolo sul riciclaggio dei rifiuti e sull’utilità di un termovalorizzatore classi quarte e quinta Scuola Primaria- Classi terze  Scuola secondaria di I grado nell’ambito del progetto “ A2AScuola”
¨       Coordinamento e prenotazione delle visite guidate al termovalorizzatore di Acerra nell’ambito del Progetto “A2A Scuola”   classi quarta e quinta Scuola Primaria



COORDINAMENTO PROGETTI
extracurricolari


Attività
 preliminari

v Esame delle domande di partecipazione degli alunni ai laboratori extrascolastici
v Costituzione  dei gruppi di alunni iscritti ai laboratori
v Assegnazione ai Docenti degli alunni partecipanti
v Monitoraggio intermedio e finale dei progetti attivati




Documentazione
Prodotta
1.     Scheda di reclutamento alunni per attività progettuali extrascolastiche
2.     Calendario incontri attività extrascolastiche
3.     Comunicazione alle famiglie delle attività progettuali
4.     Registro di classe per le attività laboratoriali
5.     Raccolta della documentazione prodotta dalle attività del Piano riguardanti le attività curricolari ed extra



RAPPORTI CON GLI ENTI


Ass.ne  Auser
Coordinamento e pianificazone di incontri con le classi quinte della Scuola Primaria sul risparmio energetico
Cooperativa “Napolisociale”
Richiesta di accompagnamento gratuito per visite guidate per l’integrazione dell’alunno con gravi disabilità
VII Municipalità
Partecipazione a riunioni presso la sede di S. Pietro a Patierno con il Presidente della VII Municipalità , Solombrino, con i referenti delle altre Scuole del territorio  e le Associazioni      per l’organizzazione della  Giornata della legalità
Partecipazioni a riunioni presso la scuola “Oriani” di San Pietro a Patierno per l’organizzazione del Progetto “Scuola estate”

Ass.ne “ Terra mia”
Collaborazione per l’organizzazione del progetto “Scuola estate” (periodo luglio)
Ass.ne “Primavera”
Comunicazione,  pubblicizzazione e   reclutamento di alunni e genitori  per il  progetto “Laboratorio teatrale” curato dall’Associazione



Telecom Italia
Coordinamento di tutte le attività inerenti la Convenzione Mobile 5 con Telecom Italia in qualità di referente:
ü contatti,
ü acquisto di linee telefoniche
ü disdetta di linee telefoniche di personale non appartenente più alla nostra Amministrazione
ü comunicazione alla Telecom di  manutenzione,  smarrimento o furti di terminali radiomobili dei dipendenti
ü controllo e stampa delle fatture bimestrali dal sito della Convenzione Mobile 5
ü contestazione di fatture per addebiti errati



Napoli, 27 giugno 2013                                                        Concetta Silvestri



Nessun commento:

I Sumeri: dai pittogrammi alla scrittura cuneiforme

Dopo aver conosciuto l'alfabeto sumero cuneiforme , dopo aver cercato su google cosa è un cuneo.. i bambini hanno scritto il loro nome ...