lunedì 27 febbraio 2012

Di questa tivù non se ne può più


Di questa TV....
non se ne può più!

 
Commedia brillante
In due atti
di
Concetta Silvestri

Depositato alla S.I.A.E.

                              
La scena si ambienta nella camera da pranzo di una famiglia napoletana   con tre figli adolescenti fissati per i programmi tv.
Personaggi:
•  mamma
•  papà
•  Sabrina
•  Roberta
•  Cristian
•  Stefano Bettarini
•  Beatrice Bocci
•  Alessandro Greco
•  Bambola Ramona
•  Paolo Vallesi
•  Roberto Ciufoli
•  Albano
•  Enzo Paolo Turchi
•  Carmen Russo
•  I Masai
•  II Masai
•  I concorrente di "Amici"
•  II concorrente di "Amici"
•  Maestro Vessicchio
•  Tronista
•  10 ragazze

Roberta : Zitti, guai a chi parla, mo' chi respira   ha fernuto (finito) e campa'.
Entra la mamma spaventata.
Mamma : Uhè.... che è succiso (successo) né...vi state un'altra volta appiccicanno (litigando)
Cristian : Mamma, è sempre lei non lo sai?...Sta per   cominciare   "La Talpa"e mo (ora) la vita qua sopra si deve fermare, non puoi fare niente più, non puoi parlare più, non puoi ridere più, non puoi    mangiare   più.....e se   lo fai.... , ahè... ti devi agliottere   (ingoiare) il boccone sano sano, e... non sia mai... mangi qualcosa di croccante... ...papatine ...noccioline ...si (sei)   muorto....
Sabrina : Se devi bere non devi far scorrere la fontana...ti a bevere (ti devi bere) l'acqua cavera (calda) perché lo scroscio....   la innervosisce ...e adesso   lei si   cionca (paralizza).....davanti al televisore e si zuca (beve) tutte le parole che escono dalla   bocca...
Mamma : dei suoi IDOLI...(con tono ironico)
  Roberta : Eh... brava, mammina   ora sì che   mi capisci (si avvicina e l'accarezza) quelli sono personaggi famosi!....Quelli sono vip!!!!
Mamma (con tono ancora più   ironico): Vip...???vippini..... tutta gente.... riciclata....    invece di metterla in cassa integrazione....hanno araputo o cascion(aperto il cascione....)
Cristian : Mo siente!!!...tappi per le orecchie...ci sono?(cerca in giro e mette qualcosa nelle orecchie)
Roberta : Ma voi parlate così perché non li seguite non vedete   le prove che superano...quelli per me sono degli eroi...
Mamma : Una volta gli eroi erano quelli che salvavano la gente...mo'(ora) so'quelli che...la...inguaiano(rovinano)...Dimmi,...figlia cara...(si avvicina con aria   materna) dimmi...quali sarebbero per la gioventù moderna atti eroici????
Sabrina :Mamma, ma quelli hanno mangiato un occhio di bue!!!
Mamma :Mamma mia che coraggio!!!Povero bue!!!e   mo è rimasto con un solo occhio???
Cristian :Mamma ...ogni concorrente ha mangiato un occhio.. !!!
Mamma : Mamma mia e quanti occhi teneva sto bue
Roberta : Mamma hanno preso tanti buoi ...ognuno aveva   due occhi
Mamma: Uhè... e che schifo è questo, ma   questo   è un massacro !!!!Mamma mia.... figlia mia tu mi fai paura!!!Da oggi in poi...... cammino   cu e lente(con gli occhiali) all'uocchi(agli occhi)...nun se   po' mai sapè!!(la mamma va nel mobile e indossa gli occhiali da sole)...
La mamma   gira pensierosa per la casa e poi si avvicina alla figlia.
Mamma : Figlia mia io ti vedo perduta... (si toglie gli occhiali e la guarda negli occhi)tu stai crescendo comme e l'evera e muro( come erba rampicante) La televisione ti sta inguaiando a te!!!
Roberta : Ahè...mo comincia..." (con tono annoiato )ai tempi miei   mio padre ci chiudeva la televisione se vedeva che stavano trasmettendo qualche zuzzummaria...."(scena scabrosa)vai su continua...o saccio (lo so)a memoria dove vuoi andare a parare...
Mamma : Ehhh... sì sì proprio così...lo puoi dire forte... e io   ero ingenua...innocente.... e pura... (con tono crescente)quando vedevo un film, appena si davano un bacio,   mi facevo rossa rossa !
Cristian : Rossa rossa????E mica te lo davano   a te?Ma lo sai che dalla televisione non possono uscire?   Lo sai no?!
Mamma: E come no...ora lo so...( alza il tono)ora lo so!!!! Va bene???...(con tono imbarazzato)
Cristian Sabrina e   Roberta : Ma quando   eri innocente e pura....???
Mamma: Ma mi state sfottendo?
  Cristian Roberta e Sabrina : Nooooo!!!P'ammore e        Dio!!!!
Mamma: Scostumati!!!
Cristian : Scostumati noi ...ahè tu non conosci i compagni nostri...le fanno filare le mamme,a natu poco (un altro poco)e vattene(le picchiano) pure ....ringrazia Dio ...sei una mamma fortunata...
Mamma (al pubblico) : Mi state facendo mettere paura.... guardate sto tremando sana sana...Ma quale fortunata...la mia fortuna ,sapete qual è   che   non sono una pappa molle come tante mamme di oggi che dicono sì sì ai figli pe se luà a nanzo(per toglierseli dai piedi)
Tutti e tre : E lievici (toglici) nu poco a nanzo(dai piedi)???
Mamma : Noooo!!! Dovete schiattare vicino a me!!!
Roberta : Come sei dolce   mammina!!!!
Cristian : Ma sei stata sempre così cara??? anche quando   eri innocente e pura???
Mamma : Sempre!!!Modestia a parte mi hanno sempre chiamata "a marescialla"
Tutti e tre : ...Pane amore e fantasia...
Sabrina : Mamma hai visto troppa televisione!!!!
Mamma: E pazzìa pazzìa(scherza)ora si sta arrivando all'esagerazione....La televisione   vi fa il lavaggio del cervello....... la televisione sta   distruggendo la   morale ... sta facendo vacanti le cape della gente!!! Ah...se stava mio padre....
Entra il marito
Papà : Uhè uhè ....ma che è... né ...state parlando di me?
Mamma :Noooo ...ehhh... di te!!!!Troppo onore....!!!!
Papà : Ho capito stai nervosa...mo (ora)è meglio che me ne vado... vedo una mala parata...(situazione difficile)
Mamma : Ma chi???Tu mo ti siedi e cerchi di raddrizzare un poco questa barca!
Papà: E che è.... ti sei data alla marina?E oggi non è cosa,vengo proprio da Mergellina e lì c'è   il mare agitato...ci sono i cavalloni!!!
Mamma : Francesco nun pazzià se no il cavallone te lo faccio fare   io a te....a coppo a bascio(da sopra giù) Tu mi conosci no??
Francesco: Ehhh!!!(fa un giro con il braccio) E come no...Ho capito tutto.... agli ordini capitano.(Si mette sull'attenti e saluta portando la mano alla fronte)
Mamma: Embè e che sono queste smorfie e che stiamo in caserma???
Il   padre e i figli   si rivolgono al pubblico.
Tutti : Ci manca solo la bandiera tricolore fore o balcone!!!
Mamma: Francè hai visto che bell'esempio che dai?E' tutta colpa tua!
Papà: Lo sapevo...lo sapevo che alla fine ci vado sempre io per sotto...(il padre fa finta di piangere) tu in questa casa fai le preferenze...(si soffia forte il naso)
Mamma: Ah le preferenze??? e dimmi chi preferisco io?
Papà: Preferisci sempre a te
Mamma: Francesco non fare...
Roberta: Bip!!!!!
Mamma: A vire???La vedi quella parla con il linguaggio televisivo...bip...ma che è sto bip...
Papà: Bip...? linguaggio televisivo?ma come parlate....fatemi capire pure a me!!!
Mamma: Francesco tua figlia sta inguaiata!!!!
Papà: Figlia mia ...come ti capisco!!!
Mamma: Ehhh(si avvicina e   picchia il padre) voi mi fate uscire pazza
Il padre si rivolge al pubblico mentre la moglie lo picchia.
Papà: Deve ancora uscire???   (ride)Come è ottimista!!!
Sabrina: Mamma lascialo stare l'hai spolverato abbastanza!!!
Il padre si ricompone sorridendo e si rivolge alla moglie
Papà: Non mi hai fatto niente!!!
Il padre si avvicina alla figlia con aria paterna.
  Roberta: Papà...io...( e si mette a piangere)
Papà: Ho capito ...non la sopporti più...ma sai quella è tua madre...e...fortunatamente.....(alza la voce e rivolge gli occhi al cielo) di mamma ce n'è una sola...
Mamma : Quello il pesce fete (puzza )ra capa(dalla testa)...chella tene chillu pate(quella ha quel padre)
Papà: Lo sapevo,lo sapevo,ormai prevedo tutto con te ...Marì... sei carta canosciuta(conosciuta)se un figlio fa qualcosa di buono ha pigliato da te.... appena ha qualche piccola   defalians.....è colpa mia.... è vero mogliettina adorata...?mo ti faccio vedere se non è come dico io...Cristian è bravo a scrivere eh?E chi ha pigliato??
Mamma: Ohì... poi dici che sono io...lo vedi come mi provochi?Ti vuoi fare male E facimmete(facciamoti) male.(la mamma si arrotola le mani e comincia a camminare nervosamente avanti e indietro)Come       scrivi   tu...?Su dai rispondi!!Ah,non rispondi eh...non rispondi?....e allora   te lo dico io...Scrivi come un libro stracciato!!
Papà: Maria stu(questo) libro l'è(l'hai) stracciato tu...Marì.... io ero un libro   bello...affascinante...e femmene accussì....(molte donne lo corteggiavano)e che fine che ho fatto... mi sono fatto ammappociare da te...Marì tu ......mi hai-ammappociato (accartocciato)...sono 18 anni che mi ammappocei!!!!
Mamma: Ammappociato...che coraggio!!! io l'ho sempre trattato cu e mullechelle(mollichine) lo faccio mangiare tre volte al giorno, lo servo come il preveto(prete) all'altare e quello si lamenta pure...Nun ce sta niente a fa "a lavà a capa o ciuccio ci perdi l'acqua o tempo e o sapone"
Papà: Ah....e che songo nu ciuccio io????
La mamma va verso il pubblico e fa un gesto   per far capire che poco ci manca .
Papà: Me lo diceva mia madre nun te la piglià...quella è una strega....proprio io che tenevo e femmene accussì...
Mamma: E   femmene accussì???.... overo???io   non me le ricordo
Papà: E quella è la vecchiaia!!!
Papà: Si dice e overo è..." O ciuccio vecchio va a murì sempre rinta a casa do fesso"
  Mamma: E com'è la mia sarebbe la casa del fesso ???
Papà: No tu sei il ciuccio vecchio!!!!
Mamma: E tu mo mi vorresti far schiattare a me... la tua offesa scivola sulla corazza della mia indifferenza......io non ti penso proprio...anzi....pensiamo alle cose serie...
La mamma si avvicina a Roberta..
Mamma: Questa sta perdendo le cerevelle!!!
Papà: Ah... questo l' ha pigliato da te!!!
(La mamma si   avvicina al televisore e lo batte forte)
Mamma: Tua figlia la   guarda sempre   !!
Papà: Figlia mia e guarda a nata(da un'altra) parte!!!
Cristian: Papà, mamma vuole dire che guarda troppi programmi televisivi!!!
Papà: Ah....il fatto di andare da Maria   De Filippi...Marì...e che ti sfiacchisci(preoccupi) a fare...falla andare.... tanto quella nun sa pigliano...nun sape fa niente!!!!
Roberta: Grazie per i complimenti!!!
Mamma : Non è neanche questo....
Papà: Neanche questo????Marì ma che bip ha combinato questa figlia T U A ???(le punta il dito contro)
Cristian : Papà,mamma si preoccupa della salute mentale di Roberta...
Papà: Ma che tene a freva?(febbre)
Sabrina: Papà...salute mentale....
Papà: Ah....è vero mentale...giusto...giusto mi confondevo con frontale!!Andiamo avanti....(grida forte)Mentale????

Il padre si alza tutto agitato...
Papà : Maria sei un pericolo ...hai fatto uscire pazza pure a lei???
Mamma : Come ...pure... a lei...perché ho fatto diventare pazzo qualcun altro?
Papà: Non scendiamo nei particolari... i   particolari.... sono pericolosi...
Mamma: Senti qua dobbiamo prendere dei provvedimenti,questa sta giornate intere chiusa in camera sua a vedere la televisione...
Papà: E falla venire in cucina...questa è più bella.... schermo piatto... ci sta pure il liquido dentro....
Cristian: E'   a cristalli liquidi...
Papà: E io che ho detto...non fa male agli occhi...Maria va bene così?abbiamo risolto il problema?Mo(ora) putimmo mangià....
Mamma: Nooooo....noooo....non si mangia devi morire di fame...
Papà: Ma   non posso morire di fame dopo mangiato?
  Mamma: Noooo!!!
Papà: Mamma mia e quanta etichetta!!!
Il padre si rivolge al pubblico e porta una mano all'addome
Papà (al pubblico):E' tosta ...quella ha mantene all'erta(mantiene in piedi) a nfamità
Il papà si volge verso la moglie.
Papà : E allora dicevi ....cara....?
Mamma: Questa figlia T U A (va verso la figlia e la alza per il colletto)non vuole più uscire di casa per non saltarsi i programmi,rifiuta di incontrare le amiche se a quell'ora c'è un tizio o un caio per televisione.... La televisione per lei sta   diventando un'ossessione....
Papà: Ma che cosa ti piace vedere?
Cristian: Tutto tranne il telegiornale e i documentari...
Il padre guarda Cristian con aria di rimprovero
Papà: Ti chiami Roberta?Ho chiesto a Roberta..Io in questa casa sono un padre che comanda...(guarda impaurito la moglie)   dici a papino tuo che cosa ti piace vedere
Roberta (con tono impaurito): Quello che ha detto Cristian...
Papà: E va bene fin qui non c'è niente di strano....Quelli non piacciono nemmeno a me, ma si devono vedere...per forza... perché devi capire come fanno a farti fesso...se no vieni fregato e non lo sai chi è stato... Per campare devi   sopportare tante cose ....vedi per esempio io non sopporto tua   madre???.....
Roberta: Papà e dai mentre ci perdiamo in chiacchiere comincia "La talpa" e me la perdo...
Papà: Ma è tanto importante questa talpa per te?
Roberta: Sì, papà!!!
Papà: E va bene se è così importante per te che quasi quasi ti stai mettendo a piangere vediamocela insieme questa talpa...sarà una cosa seria...
Si abbassano le luci sigla del programma
Entra il   coro e canta la canzone di   Paolo Vallesi
Sullo sfondo la coreografia della "Talpa"
Entra in scena Stefano Bettarini che volge le spalle al pubblico e comincia a parlare ..
Bettarini: Ciao..vi saluto dal Kenia..
Voce fuori campo: Girati...girati..
  Bettarini: Ah,si scusate ecco io sono qua mi hanno mandato in mezzo ai buzzurri...
Entrano due indigeni con il viso dipinto
  I Indigeno: Masai...
Bettarini: Ahè...mo comincia con le domande difficili....
II indigeno: Masai
Bettarini: Co...cosa???
I due indigeni: MASAI
Bettarini: Ma ditemi cosa devo sapere....   ma sai ....ma sai.... ma che so io??? io non ho visto niente non c'ero.... giuro che non stavo là!!!
I due indigeni: Noi siamo Masai..
Bettarini: Ah...bravi bravi e ditemi cosa sapete ...io sono qui per imparare!!!
I Indigeno: il nostro popolo si chiama Masai!!!
Bettarini: Mamma mia ...e non era meglio Masapresti?? Mette meno ansia no??
  I indigeno: Ma chi l'ha mannato a chisto a parte e cà(mandato a questo qua)ma pigliateve a sta specie umana    parlante
II indigeno: Embè giuro che se ti vedo un'altra volta in giro non    dico più   le   ricette masai a nessuno,nemmeno sotto tortura!!!.
Gli indigeni lo prendono sotto le braccia e lo portano fuori
Entra sulla scena Beatrice Bocci
Voce fuori campo : E chi è?
Beatrice: Io sono Beatrice Bocci....ah...nessuno si ricorda più di me....(si fa una risata)...sono quella che....che ha sposato Alessandro Greco.....
  Voce fuori campo : E chi è Alessandro Greco
Entra Alessandro Greco
Alessandro: Voi vi state chiedendo"Chi è Alessandro Greco"
Voce fuori campo: Ma questi sono dei fenomeni ma come fanno a capire tutto quello che penso
Alessandro: Io sono un uomo di furore...ve lo ricordate il mio furore???
Alessandro comincia a saltare e ad agitarsi
Mamma: Interessante questo programma!!!Nientemeno mi sta venendo o male e capa per ricordarmi chi è sta gente!!!!
Roberta: Zitta...fammi sentire
Entra Bambola Ramona
Ramona: Io sono Ramona ma mi chiamano Bambola perché sono una rarità e allora eccomi qua...sono molto ammirata (si massaggia il corpo)per la mia.... intelligenza....eh,sì......Sono qui per un periodo di riposo...Quando tornerò in Italia ....mi hanno offerto un posto di   manager in    una ditta   di..... pneumatici !!!!
Ramona si allontana dal centro del palco e sta per cadere in avanti.
Ramona: Oh,dimenticavo il bilanciamento del peso.
Si mette sulla schiena una gobba finta.
Ramona: Ecco ora posso andare lontano....
Entra Paolo Vallesi
Paolo: Indovinate chi sono??
Voce fuori campo : E mo facimme (facciamo)notte
Paolo: Ho scritto tante canzoni...di successo...sono molto richiesto in tutti i programmi televisivi... i programmi radio..nei concerti....(si mette a piangere)....Aiutatemi...vi prego aiutatemi...
  Voce fuori campo: Ma che è un centro accoglienza della Caritas?
Entra Roberto Ciufoli
Roberto : Ecco a voi una ventata di allegria sono il vostro Robertino.
Voce fuori campo: Ma chi è Benigni ???Come si è invecchiato!!!
Entra un indigeno e si ferma a fianco di Roberto con le braccia conserte
Indigeno: Come ti chiami???
Roberto: Come non mi conosci???
I Indigeno: Rispondi alla mia domanda per la tua non ho tempo!!
Roberto: Mi chiamo Roberto Ciufoli
L'indigeno comincia a ridere e chiama l'altro indigeno
Indigeno: Masaio   vieni qua!!!Ma sai l'ultima
II indigeno: Inzallanuto.... il programma è finito a giugno
II indigeno: Lo so.... vuoi sapere questa specie di essere umano come si chiama?Si chiama Ciuffo...li
I due indigeni cominciano a ridere a crepapelle.
Roberto: Ma scusate posso ridere pure io??
I Indigeno: Quello senza nu pilo ncapo(un pelo in testa)   o chiamano ciuffo....li
  Roberto: Mamma...voglio la mamma!!!!
Roberto esce piangendo
Entrano Alessandro e Beatrice
Alessandro: Beatrice!!!!
Beatrice: Alessandro!!!
Alessandro : Cara ,se te ne vai mi mancherai
Beatrice: Anche,se te ne vai mi mancherai ma non fa niente!!! Sai com'è.... al buono ci si abitua presto!!!
Voce fuori campo
Papà: Chiudete questa cosa....
Si accendono le luci e si torna sulla scena iniziale.
Mamma: Hai visto..hai visto...???
Papà: Figlia mia ...per la prima volta in tutta la mia vita devo dire che ha ragione tua madre...
Roberta: Papà ma è stato un caso..oggi la puntata era un po' scema ...
Sabrina: Passa all'altro canale di là sta facendo l'isola dei famosi..
Cristian: Ah,quello è più divertente...
Roberta: Papà sono personaggi famosi che vanno su un'isola deserta per fare i naufraghi
Papà : Non cominciamo a dire fesserie...i famosi se sono   veri famosi ...se stanno a casa loro
Cristian: Ma questo programma è più interessante,perché fa vedere come si sopravvive senza cibo,senza comodità...
Papà: Ahhhh....ho capito, la Rai stava in deficit e voleva   rientrare nelle spese...Vediamo come si puzzano di fame...A proposito di fame Marì ma siamo naufraghi??
Mamma: Naufraghi,naufraghi,non mangi se non prendi una decisione,perciò renditi conto pure tu...
Papà: Ma prima non avevi detto che mi fai mangiare tre volte al giorno?
Mamma : Prima era   prima, ora è ora guarda e statti zitto.
Si abbassano le luci e comincia la sigla del programma
Sullo sfondo la coreografia dell'Isola dei famosi
Entra   il coro canta "Si vive una volta sola" della Lecciso
Esce sulla scena Albano
Voce fuori campo : Ah   questo lo conosco,questo è quello che tene a voce a trumbettella
  Sabrina : Sì è Albano..ma ora stai zitto
Albano: Senti cara Loredana,sono stanco dei tuoi capricci...se vuoi puoi andartene...hai capito
Papà :Chisto ha fatto o stesso guaio mio!!
Mamma: E statti nu poco zitto
Albano: Avevo capito che eri innamorata....avevo capito che mi amavi,avevo capito che ammiravi la mia voce...
Papà: E   si vede che stavi   distratto ... nun è capito proprio niente??
Entra Enzo Paolo Turchi che si tiene il fondo schiena
Enzo: Carmen tengo un forte.....mal di testa.....non voglio stare più sull'isola...fammi tornare a casa...
Appare da una finestra sullo sfondo Carmen.
Carmen: No...ti ho detto no...e basta e impara ad ubbidire...e non fare questa figura di.......per tutta l'Italia...
Papà: Questa è andata alla stessa scuola tua, Marì!!
Esce di nuovo Albano che prende in giro Enzo
Albano: Carmen...mi fa male il....bip....ti prego ,(con la voce di Carmen)ti ho detto no cionca dove stai.....(con tono dolce)io lo conosco quello sta scherzando...è il mio giocherellone(con la voce di Enzo)Carmen va fa n.....!!!!
Enzo: Ah...mo basta...tu a mia moglie questo non lo dici...
Albano : Invece di ringraziarmi...
Enzo: Pensa alla tua famiglia...allo sfascio che c'è nella tua situazione familiare
Albano: Ma chisto è proprio na femminella!!!
Si accendono le luci e ritorna la scena iniziale.
Papà: Figlia mia cara figlia...quanto fa due più due...
Roberta : fa quattro
Papà: Cristian quanto fa due più due
Cristian: fa quattro
Papà: Sabrina quanto fa due più due
Sabrina : Fa quattro.
Papà: Meno male sto ancora in tempo...ittate(gettate) questa cosa
Il papà va verso il televisore per romperlo...
Mamma: Eh...che fai
Papà: Ma comme ???Proprio tu dici di no??
Mamma: Aspetta ce lo vendiamo a quella   del piano di sotto...tanto già è scema che male le può fare più!!!
  Papà: Giusto giusto per la seconda volta mi trovo d'accordo con te...mi comincio a preoccupare!!!
I tre figli piagnucolano
Insieme i figli: E dai papà...un'altra chance...sta facendo"Amici"
Papà: Ah quello.... di quella.... come si chiama...
I tre figli insieme: Maria De Filippi.
Papà: Ah..sì..ho capito quella che ha una voce da maschio in un corpo da donna...da donna poi ...... che dà l'idea ...
I tre figli insieme: E dai papà...
Papà : Ma qua vorresti andare tu, Roberta?
Sabrina: Anch'io ci voglio andare
Cristian: E pure io...
Papà: Marì ma   chisti stanno inguaiati!!!!!
I tre figli: E dai papà solo questa volta...dai ...accontentaci!!!
Papà: E vediamo di che si tratta...ma si appiccicano (litigano) pure qua?
I tre figli: Qualche volta
Papà: Stanno pure qua i chiagnazzari(piagnucoloni)
I tre figli insieme: Sì qualche volta...
Papà: Ho capito cagne(cambia) o maestro ma a musica è sempre a stessa...Marì ma nel frattempo nun putesso(potrei) fa' scemo o stomaco cu qualche cusarella ???
Mamma: Noooooo!!!
Papà: Sai come si dice"Pascà me la dai una vacca" se quella me la dava????Mi è andata male...mamma mia tengo un buco nello stomaco....
Mamma: Ho capito tieni.... comincia a mangiare
Papà: Pascale m'ha dato a vacca
Mamma: Volete mangiare pure voi?
I tre figli : Grazie mamma...troppo buona..
Mamma: E meglio che ve lo do tanto si è fatto già   freddo e ingessato .....va a finire che lo devo buttare!!!Mangiatavillo!!!!
La mamma porta in tavola il cibo e lo distribuisce.
Si abbassano le luci e sullo sfondo compare la scenografia di "Amici"
Entra il balletto e il coro che cantano e ballano"Semplicemente"
Maria de Filippi: Oggi assisteremo alla sfida tra   Alessandro e Giovanna,chi vince rimane nella scuola e chi perde torna a casa .
Entrano i maestri della scuola che si siedono dietro la scrivania e devono votare gli sfidanti
Entra Alessandro che canta
"Napule "di Gigi D'Alessio
Il pubblico applaude.
Entra Giovanna che canta la sua canzone
Il pubblico applaude
Maestro Vessicchio: Alessandro tu hai cantato bene, come Giovanna ,ma ti meriti cinque perché   non sei riuscito ad entrare nel personaggio
  Alessandro: Prufessò...(professore)ma   voi lo vedete io quanto sono??Prima mi dite di cantare   una canzone di Gigi D'Alessio e poi mi dite che devo entrare nel personaggio?Ma allora mi volete sfottere?Se mi davate una canzone di Mario Merola ....Ahhh....aggio capito (ho capito)Ma allora   ca (qua) è tutto nu broglio (imbroglio)me ne vaco(vado)
Alessandro esce dalla scena
Si riaccendono le luci.
Papà: Basta...basta.....Marì...ma questo si vedono tutti i giorni?
Mamma: E non finisce qua!!!Non hai visto ancora il peggio!!
Papà: E che è un ballo della Lecciso?
Mamma: Peggio!!!"Uomini e donne"
Papà: Il titolo è accattivante!!!..Bimbi a letto!!!
Mamma: Non è quello che hai capito tu!!!Zozzoso
  Papà: Ah,che peccato!!!
Roberta : Papà   e dai possiamo vedere "Uomini e donne"
Papà : E vada anche per "Uomini e donne" ,ma è l'ultimo è!!!
Sullo sfondo la scenografia di "Uomini e donne"
Entra il balletto che balla sulla musica di    T a t u
Sulla scena c'è un bambino sul trono   e tutte le donne ai suoi piedi,si alza e le guarda una ad una poi   si avvicina ad alcune
Tronista: Tu vai via perché...mi sei antipatica ...tu vai via perché mi ricordi la mia maestra ,tu rimani perché ...hai un bel...lasciamo stare...
  Una ragazza eliminata: Che cosa hanno loro che io non ho...ho tutto al posto giusto...
Tronista: Signorina   lei ha tutto,è vero   ma   non sempre sta al posto giusto
Signorina: Maiale!!!
Tronista : Non si può dire la verità.....pazienza...?
Il tronista si avvicina ad un'altra ragazza
Tronista: Vieni a cena con me stasera?
Si alza una ragazza e comincia ad urlare
Ragazza: No!!!No!!!! questo è un   affronto ,a me questo   non lo dovevi fare!!!Hai chiesto a me di uscire stasera!!!
Il padre comincia ad urlare
Papà: Basta basta,fermate questa cosa!!
Si riaccendono le luci.
Papà: Fermate questa maledetta,ma questi sono i programmi che vedete ogni giorno???E   che speranza abbiamo nei nostri figli se si nutrono di questo    Marì....li   stiamo facendo diventare   una banda di guardoni...!!!E   i   valori , le regole, i comportamenti di   convivenza civile dove sono andati a finire?Tutto fa spettacolo??? E Nooooo.... in casa mia questo non lo permetto.
Si avvicina al televisore e lo straccia
Papà: Questa è la fine che fa la roba che non serve e questa non serve
La mamma si avvicina al marito
Mamma: Francè,mi sei piaciuto...a me non mi piace l'ignorantità!!!!
Il marito abbraccia la moglie
Papà: Ma che ci faccio io alle donne???
Tutti : La spesa!!!!!
Tina Silvestri - IC.82 D'Acquisto - Napoli



Nessun commento:

Compito di realta': otteniamo i centilitri!

In gruppo i bambini hanno diviso il litro in decilitri e i decilitri in centilitri.